.

  miestrella [ ORIETTA BERTI E LA SUA VOCE DI DIAMANTE ]
         

La sottile innocenza

 

Contemplo, grazie alla mistica luce della mia lampada di ametista,

lo specchio dell’Amore Universale: rapito fulmineamente dal sacro simbolo,

entro in una dimensione trascendente, dove percorro un tunnel

simigliante a un gran canale uterino, il qual sbocca sulla riva di un lago incantato.

Le sue tranquille e cristalline acque emettono un suono ipnotizzante.

Di questo luogo ogni cosa mi parla. Ma all’improvviso da un angolo del bosco

un canto ammaliante principia: lentamente mi volto

e vedo adagiarsi sull’altra sponda del lago una donna, la luce dei miei occhi.

E’ lei a cantare, accompagnata da un’orchestra di suoni naturali ed ultraterreni;

la sua ugola è adamantina.

Gentilmente m’avvicino.

Lunga e ondulata è la sua veste, il cui color lapislazzuli mi ricorda il cielo di una notte estiva

con miriadi di stelle.

E’ più che leggiadra: capelli ramati come il lucido metal venusiano;

occhi identici a due gocce di ambra, la più pregiata;

labbra rosse come la rodocrosite, rosa degli Incas;

pelle uguale al quarzo rosa, la qual emana il delizioso profumo della litsea,

il fior degli angeli.

Al ciel alzo le mie verdi pupille, due piccoli frammenti della cangiante fluorite;

le mie mani in atto di preghiera:

Madre e Padre divini donate, or e sempre, alla mia carissima Orietta

tutto il bene esistente nell’infinito Universo!

Dentro e fuor di me adesso c’è solo il silenzio.

Su di lei si posa il mio sguardo ammirato:

accanto a lei la mia vista superiore percepisce la maestosa presenza della Tara smeraldina,

dispensatrice d’ogni benessere materiale e spirituale,

ed il glorioso Amitayus, dal corpo vermiglio come il sol levante,

elargitore del nettare della lunga vita.

Mi rasserena e rassicura questa mia visione: è in ottime mani!

Ciò che ho scritto non è un mio sogno, una mia fantasia,

bensì il parto del viaggio dell’anima mia verso la mia diletta Orietta. 

Luigi Lucido Balestrieri
(Poesia scritta nel mese di settembre del 2004, pubblicata nei siti web
www.sorrisi.com - www.oriettaberti.it)

 

 



ORIETTA BERTI
IN TV

Domenica 2 Dicembre,
ore 14.00, Canale 5
"DOMENICA LIVE"
 

 
 

 



 

 

 



 


 

 


 




 

 


 


 

 

 





 

 

 



 
 

 

 

 

 

 

 

   

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

www.miestrella.ilcannocchiale.it
Tutti i diritti riservati.

I materiali raccolti sono presenti
solo per motivi divulgativi e culturali.


9 novembre 2011

ORIETTA BERTI, UN’ARTISTA COMPLETA!


Sì, proprio così, l’usignolo di Cavriago è un’artista maiuscola!

Ammiriamola in questo filmato realizzato nel 1973.





TERESINA IMBRIAGUNA (L'uva fogarina)
(Giutil - Castellacci)

Diririndindì, diririndindì…….
E come è bella l’uva fogarina,
e come è bello saperla vendemmiar,
a far l’amor con la mia ibella,
a far l’amore in mezzo al prà.
Diririndindì, diririndindì…….
E come è bella l’uva fogarina,
e come è bello saperla vendemmiar,
a far l’amor con la mia ibella,
a far l’amore in mezzo al prà.
Filar lan vel filar,
cusir non la sa far
il sol de la campagna,
il sol de la campagna.
Filar lan vel filar,
cusir non la sa far
il sol de la campagna,
la dis chel ghe fa mal.
Teresina imbriaguna
poca voia ed lavurar,
la se tota una vestaglia,
la ghà ancora da pagar.
Filar lan vel filar,
cusir non la sa far
il sol de la campagna,
il sol de la campagna.
Filar lan vel filar,
cusir non la sa far
il sol de la campagna,
la dis chel ghe fa mal.
E come è bella l’uva fogarina,
e come è bello saperla vendemmiar,
a far l’amor con la mia ibella,
a far l’amore in mezzo al prà.
Diririndindì, diririndindì…….



 

LA BIONDINA IN GONDOETA
(Mayr - Lamberti)

La biondina in gondoeta
l’altra sera gò menà
dal piaser la povareta
la s’ha imbota indormensà
La dormiva su sto braso
mi ogni tanto la svegiava
mi ogni tanto la svegiava
La biondina in gondoeta
l’altra sera gò menà
ma la barca che ninava
la tornava a indormensà.



 

LA MONFERRINA
(Canto popolare - Piemonte)

O ciao ciao Maria Catlina
domje, domje na siassà!
O si si ch’ij la daria
l’hai lassà le sias a ca.
Ris e còi e tajarin,
goarda ‘mpò com balo bin,
balo mei le paisanòte
che le tòte at Turin!
O’ bondì, bondì, bondì,
‘ncora na vòlta, ‘ncora na vòlta.
O’ bondì, bondì, bondì,
‘ncora na vòlta e peuj mai pì.
‘Ncora na vòlta sota la pòrta,
‘ncora na vira sota la riva.
O’ bondì, bondì, bondì,
‘ncora na vòlta e peuj mai pì.
Còsa ‘t fas Maria Catlin-a
lì setà ‘ns el taboret,
da na man la ventajn-a
e da l’aotra ‘l fassolet.
Piè na gioja che ‘v pias,
deje na man, tirevla ‘bras,
la Corenta l’è pì bela
e peuj trallarilalà.
O’ bondì, bondì, bondì,
‘ncora na vòlta, ‘ncora na vòlta.
O’ bondì, bondì, bondì,
‘ncora na vòlta e peuj mai pì.
‘Ncora na vòlta sota la pòrta,
‘ncora na vira sota la riva.
O’ bondì, bondì, bondì,
‘ncora na vòlta e peuj mai pì.
Per dansè la Monferin-a
l’è rivaje n’unfissial:
l’ha ciapà Maria Catlin-a
l’ha portala ‘n mes al bal.
Fate ‘n là ti paisan,
passo mi col grand-enfant.
Fame mach un bel inchin
che mì ‘t fasso ‘n bel basin.
O’ bondì, bondì, bondì,
‘ncora na vòlta, ‘ncora na vòlta.
O’ bondì, bondì, bondì,
‘ncora na vòlta e peuj mai pì.
‘Ncora na vòlta sota la pòrta,
‘ncora na vira sota la riva.
O’ bondì, bondì, bondì,
‘ncora na vòlta e peuj mai pì.



 

ROMAGNA MIA
(Casadei)

Sento la nostalgia d’un passato,
ove la mamma mia ho lasciato;
non ti potrò scordar casetta mia,
in questa notte stellata
la mia serenata io canto per te.
Romagna mia, Romagna in fiore,
tu sei la stella, tu sei l’amore.
Quando ti penso vorrei tornare
dalla mia bella al casolare.
Romagna, Romagna mia,
lontan da te non si può star.
Romagna, Romagna mia,
lontan da te non si può star.




Ora guardiamo questo breve ed emozionante filmato del 1966 in cui l’ugola d’oro reggiana canta “Ritorna con il sole”, splendido brano che stravinse il Festival di Lugano.





RITORNA CON IL SOLE
(Luciano Beretta - Enrico Intra)

Pioggerella fine fine dietro ai vetri:
è l’aprile, cielo azzurro, nubi bianche.
E all’orizzonte c’è
tutto un mondo nuovo per me.
Viene il sole, viene primavera,
con tante, tante rondini nel ciel,
che gioia…
O sole, sole mio,
insieme all’amor mio,
quanti giorni son passati
dal nostro addio.
Caldo sole, calda spiaggia, caldo mare.
Quante vele per noi due innamorati.
E all’orizzonte c’è
un’estate tutta per noi.
E nel cielo guarda quante stelle,
le conteremo insieme finché vuoi,
che gioia…
O sole, sole mio,
insieme all’amor mio,
quanti giorni son passati
ed ora addio.
Ritorna con il sole,
o sole, sole mio.
Ritorna con il sole,
amore, amore mio.




Ierì, oggì, rimman e ppe semprè: Oriettà, a' vocè italiàn cchiu' bellà!





La voce di diamante emiliana è con Gioacchino Varchetta, produttore partenopeo – insieme alla sua famiglia – di pregiatissimi vini.







L’ugola d’oro cavriaghese è con Luigi Lucido Balestrieri, proprietario di questo blog: Mi Estrella ha compiuto lo scorso 3 agosto 5 anni.



sfoglia     settembre        dicembre
 


Ultime cose
Il mio profilo



GIOVANI FANS
ORIETTA E DEMO
ORIETTA E MAURO
PREGHIERA TIBETANA
UN FIORE PER LA VITA
ORIETTA E GIOVANNI
IL MIO AMICO PIERO
ORIETTA BALLERINA?
UN'ARTISTA DI BUON CUORE
IDROMASSAGGIO
SPECIALITA' GASTRONOMICHE
LE TAGLIATELLE DI ORIETTA
BALLANDO CON LE STELLE
OMAGGIO ALLA DIVINA ALICIA
BALLIAMO CON ORIETTA
VOTIAMO PER ORIETTA BERTI
FUTURO
NUN E' PECCATO
COLPEVOLE
LA SOTTILE INNOCENZA
LA BARCA NON VA PIU'
PERDERE UN FIGLIO
ORIETTA CANTA BRAHMS
UNA ORIETTA ALLO ZUCCHERO
EXITOS LATINOS
IL CASO TENCO
'O SCARRAFONE
E' MORTA UNA STELLA
SE PERDO TE
ELENA DI TROIA
ORIETTA L'ANTIDIVA
ORIETTA E RINO
QUARANT'ANNI D'AMORE
ORIETTA E GIANLUCA
LUCCIOLE VAGABONDE
EMOZIONE D'AUTORE
INNAMORATA D'ISCHIA
TRE STOP A SANREMO
IMITATISSIMA ORIETTA
CANZONI POPOLARI
VIETATO LAMENTARSI
AMORE MERAVIGLIOSO AMOR!
UN ATTO DI DENUNCIA
INCOMPATIBILI MA INDIVISIBILI
LA CANTANTE DELL'AMORE
IN MEMORIA DI ALICIA BRUZZO
SANDRO COMINI HA SWING!
BERTI-TAYLOR-JARACH
BERTI-LIPPI, UN BEL DUO!
ORIETTA E MALGIOGLIO
LA BARCA DI ORIETTINA
AMORE ED EROS
UN MAGICO NATALE A TUTTI!
FORTUNA PROSPERA!
DELIZIOSAMENTE FRANCESE!
UNA BRILLANTE PRIMA ATTRICE
LA CASA IN VIA DEL CAMPO
SE TU NON FOSSI QUI
UN VINO ED UNO SPUMANTE
UNA VOCE DA DEA DELL'AMORE
ORIETTA E GATTO PANCERI
ORIETTA E LUCIANO MANZOTTI
IN VIAGGIO
ORIETTA E CLAUDIO BAGLIONI
UNA BELLEZZA IN BICICLETTA
IL BISCOTTO DELL'ORIETTA
IL BEL TEMPO
ORIETTA, LIPPI E FUNARI
ORIETTA ED UMBERTO BINDI
ANCORA UN PO' ...
ORIETTA ED AL BANO
SWING
GLI ANNI DELLA POLYDOR
NO A SANREMO
L'ULTIMO DI DICEMBRE
AMAMI PER SEMPRE
NOI DUE INSIEME
'O SARRACINO
CANTARE
ORIETTA CANTA FRED
IO TI DARO' DI PIU'
ORIETTA A TORONTO
ORIETTA ED IGOR
ORIETTA ED ELFRIEDE
PER SCOMMESSA
MORE
SE NON AVESSI PIU'
TUTTI I BRIVIDI DEL MONDO
PERFIDIA
OGLIASTRO CILENTO
PONZANO ROMANO
SANTENA
SUOR SORRISO
MAMBO ITALIANO
LUPIN
HALLOWEEN A LOS ANGELES
INCONTRI A LOS ANGELES
STASERA TI DICO DI NO
PREMIATISSIME
VIA DEI CICLAMINI - TIPITIPITI'
BACKSTAGE
SOLO TU
VIDEOCLIP TIPITIPITI'
AH, L'AMORE CHE COS'E
RITORNERA' DA ME
TU VO' FA L'AMERICANO
RITORNA AMORE
OGGI MI SPOSO
PREMIO MIA MARTINI
45 ANNI DI MUSICA
PROMO COFANETTO
ORIETTA E MASSIMO RANIERI
ORIETTA ED ORAZIO
SE M'INNAMORO ...
REMI' / TUTTE LE MAMME
LA MUSICA E' FINITA
LA VOCE DEL SILENZIO
UNA BAMBOLA BLU
FRANCO SIMONE
FOLK-SONGS
CITTA' VERDE / L'ALTALENA


Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom